Robotica Industriale

Diventa esperto di manipolazione e programmazione di robot antropomorfi collocati in isole di produzione.

Robotica Industriale

SECONDO PERCORSO

ROB2 - Programmazione e Safety Robotic

Prerequisiti

Per accedere, è consigliabile aver seguito il corso ROB1 o avere conoscenze equivalenti.

Descrizione

Il corso fornisce una panoramica ampia sulla robotica industriale, che spazia da concetti di base fino alla programmazione pratica di applicazioni, assistite da robot antropomorfo a sei assi collocato all’interno di un’isola di produzione. È indirizzato a chi desideri lavorare nel campo della manutenzione, dell’installazione, della programmazione e dell’interfacciamento di sistemi industriali robotizzati.

Obiettivo

Il corso si concentra inizialmente su aspetti teorici di base dei sistemi meccatronici che compongono il robot. Oltre ai componenti meccanici, agli azionamenti ed ai sensori, utilizzati nella robotica di manipolazione e di movimento, affronteremo nozioni matematiche-meccaniche basilari, di programmazione e di analisi del movimento.

Il corso affronta la lettura di programmi per la movimentazione e la manipolazione di componenti in modo da familiarizzare con i sistemi robotizzati ed assumere una padronanza pratica. Prenderemo in considerazione aspetti comuni ai robot di tutte le più note case costruttrici e poi ci concentreremo sulla piattaforma di sviluppo Kawasaki. Analizzeremo come gestire segnali d’interfaccia per fare cooperare più macchine o dispositivi all’interno di un’isola di lavoro: un aspetto molto importante nei contesti di produzione. Accompagneremo ogni argomento con un’esercitazione, sviluppata anche mediante il supporto di programmi informatici, per una migliore comprensione. Studieremo poi le problematiche per la sicurezza nelle isole robotizzate e la cooperazione fra uomo e macchina e vedremo le soluzioni tecniche disponibili per poter fare un controllo in sicurezza della posizione e della velocità del robot.

Il corso offre una preparazione trasversale, che spazia dalla meccanica di base alle applicazioni specifiche, utili nei sistemi industriali manifatturieri più complessi. La robotica, in particolare la robotica industriale, risponde con soluzioni concrete, flessibili e prestazionali alle esigenze produttive perché permette numerose operazioni: movimentazione, manipolazione, montaggio, pallettizzazione, verniciatura, saldatura, taglio, lavorazione e misura di componenti.

Durata

Il corso ha una durata complessiva di 32 ore, articolate in 4 lezioni continuative da 8 ore ciascuna. Orario di inizio lezione 8:00 ed orario di fine lezione 17:30. Presso Tiesse Robot Spa – Visano (BS)

Coordinatore

Ing. Andrea Gavazzi, coordinatore ufficio Ricerca e Sviluppo di TIESSE Robot S.p.A.

Certificazioni

Al termine del corso, con il positivo superamento dell’esame finale, verrà rilasciato l’attestato di profitto “Programmatore di robot e di Safety Robotic” che certifica le competenze acquisite, rilasciato da C.E.A.R. S.r.l.

La formazione continua ci permette di aggiornare e modificare i singoli programmi che possono portare a delle variazioni anche sul rilascio dei diplomi rilasciati.

Argomenti trattati

LEZIONE 1 – Introduzione alla robotica industriale

  • I robot industriali ed i loro componenti
  • Il TCP  dei robot
  • Movimentazione manuale del robot
  • Movimentazione automatica del robot
  • Variabili, espressioni numeriche ed espressioni stringa del linguaggio AS
  • Le posizioni del robot
  • I programmi robot
  • L’interfaccia Input/Output dei robot
  • Le configurazione Fieldbus dei robot
  • Funzionalità del K-Logic

 

LEZIONE 2 – L’autoapprendimento nei robot antropomorfi

  • Introduzione
  • Descrizione generale dei componenti principali
  • Sicurezza durante il funzionamento
  • Procedure di accensione e spegnimento
  • Descrizione e utilizzo del Pannello Multifunzione
  • I tipi di programmazione
  • La programmazione in Block Teaching
  • Registrazione e modica dei programmi
  • Prove pratiche di movimentazione dei robot

 

LEZIONE 3 –La manipolazione nei robot antropomorfi

  • Descrizione e caratterizzazione del sistema AS di programmazione dei robot Kawasaki
  • I comandi editor
  • Ambienti di sviluppo per i programmi AS
  • Il K-Roset per la simulazione dei robot Kawasaki
  • Creazione, modifica ed esecuzione dei programmi
  • Espressioni ed istruzioni del linguaggio AS
  • I comandi monitor e la gestione dei dati
  • Uso di pose relative con la funzione FRAME, SHIFT TRANS
  • Funzione integrata per la rilevazione delle collisioni
  • Funzione  avanzata per lavorare su un punto fisso
  • Funzione avanzata per la rotazione multipla del polso robot
  • Funzione avanzata per la comunicazione Ethernet con dispositivi esterni
  • Funzione avanzata per l’aggiunta di assi esterni ai robot
  • Prove pratiche
  • Compilazione di un esempio di semplice programma di lavoro
  • Esecuzione e debugging di un Robot
  • Struttura dei programmi Tiesse Robot S.p.a.
  • Cenni di manutenzione dei robot
  • Test finale sulla manipolazione robotizzata

 

LEZIONE 4 – Robotica Safety il dispositivo Cubic-S

  • Specifiche tecniche e componenti del dispositivo Cubic-S
  • Le funzioni di sicurezza del Cubic-S
  • Il CS-Configuratore ed i suoi menu
  • La configurazione delle funzioni di sicurezza del Cubic-S
  • Le funzioni AS per l’uso del Cubic-S
  • Debug e cenni di manutenzione del Cubic-S


Per essere sempre aggiornato sulle iniziative di C.E.A.R. , registrati alla nostra Newsletter.