Robotica Industriale

Diventa esperto di manipolazione e programmazione di robot antropomorfi collocati in isole di produzione.

Robotica Industriale

PRIMO PERCORSO

ROB1 - Manutenzione installazione programmazione dell’interfacciamento di sistemi industriali robotizzati

Prerequisiti

Per accedere è richiesto un diploma d’istituto tecnico o una qualifica professionale quinquennale, con preferenza per gli indirizzi informatico, meccanico, elettrotecnico o elettronico.

Descrizione

Il corso fornisce una panoramica ampia sulla robotica industriale, che spazia da concetti di base fino alla programmazione pratica di applicazioni, assistite da robot accademico antropomorfo a sette assi della casa Denso o da robot 6 assi Kawasaki. È indirizzato a chi desideri lavorare nel campo della manutenzione, dell’installazione, della programmazione e dell’interfacciamento di sistemi industriali robotizzati.

Obiettivo

Il corso si concentra inizialmente su aspetti teorici di base, che legano i sistemi ad intelligenza artificiale con i sistemi meccatronici che compongono il robot. Oltre ai componenti meccanici, agli azionamenti ed ai sensori, utilizzati nella robotica di manipolazione e di movimento, affronteremo nozioni matematiche-meccaniche basilari, di programmazione e di analisi del movimento. Accompagneremo ogni argomento con un’esercitazione, sviluppata anche mediante il supporto di programmi informatici, per una migliore comprensione. Studieremo poi problematiche e soluzioni per la sicurezza nelle isole robotizzate e la cooperazione fra uomo e macchina.

Durata

Il corso ha una durata complessiva di 40 ore, articolate in 5 lezioni consecutive da 8 ore ciascuna. Orario di inizio  lezione 9:00 ed orario di fine lezione 18:00.

Coordinatore

Dott. Ing. Fabio Casadei Responsabile Automazione Tecnoace S.r.l

Certificazioni

Al termine del corso, con il positivo superamento dell’esame finale, verrà rilasciato l’attestato di profitto  “Tecnico di sistemi base della robotica industriale” che certifica le competenze acquisite, rilasciato da C.E.A.R. S.r.l. ente accreditato a Regione Lombardia.

Moduli Formativi

LEZIONE 1

  • Introduzione generale ai sistemi robotizzati
  • Automazione e robotica
  • Robot: sistema meccatronico completo (presentazione generale mediante utilizzo di robot Denso o Kawasaki)
  • Principali strutture dei manipolatori: seriali, paralleli, ibridi
  • Gradi di libertà e struttura meccanica dei sistemi meccanici
  • Accoppiamento lineare
  • Giunti rigidi
  • Accoppiamento sferico
  • Interazioni con operatore e con altre macchine
  • Spazio di lavoro
  • Movimentazione
  • Carico utile di un robot
  • Precisione di posizionamento
  • Elementi di algebra per lo studio e l’analisi di dispositivi meccatronici
  • Approccio matematico con rappresentazione matriciale
  • L’importanza della trigonometria nello studio di dispositivi meccatronici
  • Rappresentazione dei corpi nello spazio      
  • Angoli di Eulero e di Cardano
  • Traslazione
  • Rotazione
  • Rototraslazione
  • Esercizi su sistemi a un grado di libertà

LEZIONE 2

  • Approccio alla cinematica diretta/inversa
  • Spostamenti (rotazioni), velocità, accelerazioni
  • Accuratezza e ripetibilità di posizionamento e di movimento
  • Approccio alla dinamica diretta/inversa
  • Forze e coppie di movimentazione
  • Analisi cinematica diretta
  • Sistema a due gradi di libertà: studio cinematica diretta
  • Analisi di un manipolatore
  • Analisi cinematica inversa
  • Calcolo di traiettorie e leggi di moto
  • Analisi virtuale del movimento
  • Simulazione della cinematica diretta e inversa

 

LEZIONE 3

  • Elementi di meccatronica
  • Componenti di un sistema di automazione
  • Sensori utilizzati nei sistemi meccatronici
  • Attuatori utilizzati nei sistemi meccatronici
  • Principali motori elettrici utilizzati nei sistemi meccatronici in particolar modo nei robot
  • Curva caratteristica di un attuatore di movimento
  • Motori rotativi e motori lineari
  • Elementi di elettronica di potenza
  • Convertitori di potenza
  • Inverter per il comando di motori in corrente alternata
  • Sensori per il controllo di movimento
  • Sensori per il controllo di forza e coppia
  • Sensori di visione
  • Prima analisi di un sistema reale meccatronico
  • Movimentazione manuale di un sistema robot
  • Analisi misure effettuate da sensori in un sistema meccatronico (mediante utilizzo di robot Denso o Kawasaki)
  • Analisi movimentazioni compiute da attuatori elettrici (mediante utilizzo di robot Denso o Kawasaki)

 

LEZIONE 4

  • Robot: controllo e programmazione
  • Controllore
  • Il concetto di sistema operativo real-time
  • Modi operativi del robot
  • Introduzione generale alla programmazione
  • Ambiente di programmazione
  • Linguaggi di programmazione
  • Programmazione manuale per autoapprendimento
  • Programmazione manuale tramite linguaggio
  • Programmazione automatica fuori linea
  • Ambienti virtuali di simulazione dei programmi
  • Variabili, espressioni numeriche ed espressioni stringa
  • Comandi editor, macro, monitor e gestione dei dati
  • Istruzioni di compito
  • Operatori aritmetici, operatori relazionali di confronto, operatori logici
  • Funzioni matematiche
  • Esempio di programma
  • Esempio di programma simulato in ambiente virtuale tridimensionale
  • Esercizi di programmazione (mediante utilizzo di robot Denso o Kawasaki)

 

LEZIONE 5

  • Elementi di meccanica
  • Meccanismi presenti nei robot
  • Meccanismi per la trasmissione di potenza
  • Riduttori di velocità
  • Meccanismi per la trasmissione di potenza a ingranaggi
  • Tipologie di ingranaggi e di riduttori
  • Cinghie lisce e dentate
  • Freni meccanici
  • Dispositivi di presa
  • Giunti per la trasmissione di potenza
  • Meccanismi per la trasformazione del moto
  • Sistema vite-madrevite
  • Sistemi di sicurezza utilizzati in robotica
  • Direttiva macchine e norme tecniche
  • Spazio protetto
  • Ripari ed interblocchi
  • Interazione e cooperazione uomo-macchina
  • Esercizi di programmazione (mediante utilizzo di robot Denso o Kawasaki)

 

Prova finale



Per essere sempre aggiornato sulle iniziative di C.E.A.R. , registrati alla nostra Newsletter.