Robotica Industriale

Diventa esperto di manipolazione e programmazione di robot antropomorfi collocati in isole di produzione.

Robotica Industriale

PRIMO PERCORSO

ROB1 - Manutenzione installazione programmazione dell’interfacciamento di sistemi industriali robotizzati

Prerequisiti

Per accedere è richiesto un diploma d’istituto tecnico o una qualifica professionale quinquennale, con preferenza per gli indirizzi informatico, meccanico, elettrotecnico o elettronico.

Descrizione

Il corso fornisce una panoramica ampia sulla robotica industriale, che spazia da concetti di base fino alla programmazione pratica di applicazioni, assistite da robot accademico antropomorfo a sette assi della casa Denso o da robot 6 assi Kawasaki. È indirizzato a chi desideri lavorare nel campo della manutenzione, dell’installazione, della programmazione e dell’interfacciamento di sistemi industriali robotizzati.

Obiettivo

Il corso si concentra inizialmente su aspetti teorici di base, che legano i sistemi ad intelligenza artificiale con i sistemi meccatronici che compongono il robot. Oltre ai componenti meccanici, agli azionamenti ed ai sensori, utilizzati nella robotica di manipolazione e di movimento, affronteremo nozioni matematiche-meccaniche basilari, di programmazione e di analisi del movimento. Accompagneremo ogni argomento con un’esercitazione, sviluppata anche mediante il supporto di programmi informatici, per una migliore comprensione. Studieremo poi problematiche e soluzioni per la sicurezza nelle isole robotizzate e la cooperazione fra uomo e macchina.

Durata

Il corso ha una durata complessiva di 40 ore, articolate in 5 lezioni consecutive da 8 ore ciascuna. Orario di inizio  lezione 8.30 ed orario di fine lezione 17.30.

Coordinatore

Dott. Ing. Fabio Casadei Responsabile Automazione Tecnoace S.r.l

Certificazioni

  • Al termine del corso, con il positivo superamento dell’esame finale, verrà rilasciato l’attestato di profitto “Programmatore di Robot industriali” che certifica le competenze acquisite, rilasciato da C.E.A.R. S.r.l. ente accreditato a Regione Lombardia.

La formazione continua ci permette di aggiornare e modificare i singoli programmi che possono portare a delle variazioni anche sul rilascio dei diplomi rilasciati

Moduli Formativi

LEZIONE 1

  • Introduzione generale ai sistemi robotizzati
  • Automazione e robotica
  • Robot: sistema meccatronico completo (presentazione generale mediante utilizzo di robot Denso o Kawasaki)
  • Principali strutture dei manipolatori: seriali, paralleli, ibridi
  • Gradi di libertà e struttura meccanica dei sistemi meccanici
  • Accoppiamento lineare
  • Giunti rigidi
  • Accoppiamento sferico
  • Interazioni con operatore e con altre macchine
  • Spazio di lavoro
  • Movimentazione
  • Carico utile di un robot
  • Precisione di posizionamento
  • Elementi di algebra per lo studio e l’analisi di dispositivi meccatronici
  • Approccio matematico con rappresentazione matriciale
  • L’importanza della trigonometria nello studio di dispositivi meccatronici
  • Rappresentazione dei corpi nello spazio      
  • Angoli di Eulero e di Cardano
  • Traslazione
  • Rotazione
  • Rototraslazione
  • Esercizi su sistemi a un grado di libertà

LEZIONE 2

  • Approccio alla cinematica diretta/inversa
  • Spostamenti (rotazioni), velocità, accelerazioni
  • Accuratezza e ripetibilità di posizionamento e di movimento
  • Approccio alla dinamica diretta/inversa
  • Forze e coppie di movimentazione
  • Analisi cinematica diretta
  • Sistema a due gradi di libertà: studio cinematica diretta
  • Analisi di un manipolatore
  • Analisi cinematica inversa
  • Calcolo di traiettorie e leggi di moto
  • Analisi virtuale del movimento
  • Simulazione della cinematica diretta e inversa

LEZIONE 3

  • Elementi di meccatronica
  • Componenti di un sistema di automazione
  • Sensori utilizzati nei sistemi meccatronici
  • Attuatori utilizzati nei sistemi meccatronici
  • Principali motori elettrici utilizzati nei sistemi meccatronici in particolar modo nei robot
  • Curva caratteristica di un attuatore di movimento
  • Motori rotativi e motori lineari
  • Elementi di elettronica di potenza
  • Convertitori di potenza
  • Inverter per il comando di motori in corrente alternata
  • Sensori per il controllo di movimento
  • Sensori per il controllo di forza e coppia
  • Sensori di visione
  • Prima analisi di un sistema reale meccatronico
  • Movimentazione manuale di un sistema robot
  • Analisi misure effettuate da sensori in un sistema meccatronico (mediante utilizzo di robot Denso o Kawasaki)
  • Analisi movimentazioni compiute da attuatori elettrici (mediante utilizzo di robot Denso o Kawasaki)

LEZIONE 4

  • Robot: controllo e programmazione
  • Controllore
  • Il concetto di sistema operativo real-time
  • Modi operativi del robot
  • Introduzione generale alla programmazione
  • Ambiente di programmazione
  • Linguaggi di programmazione
  • Programmazione manuale per autoapprendimento
  • Programmazione manuale tramite linguaggio
  • Programmazione automatica fuori linea
  • Ambienti virtuali di simulazione dei programmi
  • Variabili, espressioni numeriche ed espressioni stringa
  • Comandi editor, macro, monitor e gestione dei dati
  • Istruzioni di compito
  • Operatori aritmetici, operatori relazionali di confronto, operatori logici
  • Funzioni matematiche
  • Esempio di programma
  • Esempio di programma simulato in ambiente virtuale tridimensionale
  • Esercizi di programmazione (mediante utilizzo di robot Denso o Kawasaki)

LEZIONE 5

  • Elementi di meccanica
  • Meccanismi presenti nei robot
  • Meccanismi per la trasmissione di potenza
  • Riduttori di velocità
  • Meccanismi per la trasmissione di potenza a ingranaggi
  • Tipologie di ingranaggi e di riduttori
  • Cinghie lisce e dentate
  • Freni meccanici
  • Dispositivi di presa
  • Giunti per la trasmissione di potenza
  • Meccanismi per la trasformazione del moto
  • Sistema vite-madrevite
  • Sistemi di sicurezza utilizzati in robotica
  • Direttiva macchine e norme tecniche
  • Spazio protetto
  • Ripari ed interblocchi
  • Interazione e cooperazione uomo-macchina
  • Esercizi di programmazione (mediante utilizzo di robot Denso o Kawasaki)

Prova finale



Per essere sempre aggiornato sulle iniziative di C.E.A.R. , registrati alla nostra Newsletter.