Progettazione in CAD 3D

Diventa esperto nella rappresentazione e costruzione di oggetti meccanici complessi, in particolare tools avanzati del software CAD parametrico Solidworks.

Progettazione in CAD 3D

SECONDO PERCORSO

PM2 - Progettazione Meccanica

Prerequisiti

Per accedere è opportuna la conoscenza del disegno tecnico industriale ed una preparazione di base su un software per la modellazione solida parametrica. E’ strettamente consigliato avere una formazione tecnica superiore e aver frequentato il corso PM1  di CEAR

Descrizione

Il corso fornisce nozioni approfondite nell’ambito della progettazione meccanica, insegnando in particolare l’utilizzo di tools avanzati del software CAD parametrico Solidworks. È indirizzato a chi desidera inserirsi nell’ufficio tecnico di aziende manifatturiere e di studi di progettazione, prevalentemente meccanica, ma è spendibile in altri ambiti aziendali: controllo qualità, tecnico/commerciale e produzione; in particolare si rivolge a chi cerca specializzazioni in alcuni settori industriali, quali utilizzo e progettazione di prodotti in lamiera e stampi.

Obiettivo

Il corso si articola in due parti: al mattino affronteremo tematiche avanzate del disegno tecnico industriale con particolare riferimento ai processi produttivi; nel pomeriggio approfondiremo i comandi avanzati del CAD 3D e utilizzeremo strumenti dedicati a particolari settori aziendali come lamiera, stampo e motion.

Durata

Il corso ha una durata complessiva di 40 ore, articolate in 5 lezioni consecutive da 8 ore ciascuna. Orario di inizio  lezione 9:00 ed orario di fine lezione 18:00.

Coordinatore

Dott. Ing. Maurizio Mor , project manager - Polibrixia srl

Certificazioni

  • Al termine del corso, con il positivo superamento dell’esame finale, verrà rilasciato l’attestato di profitto “Progettista Meccanico 3D” che certifica le competenze acquisite, rilasciato da C.E.A.R. S.r.l. ente accreditato a Regione Lombardia.
  • Diploma che certifica le competenze acquisite rilasciato da  Regione Lombardia “Progettista Meccanico” , secondo il sistema European Qualification Framework (EQF), scheda 6.5 del quadro regionale degli standard professionali.

EQF è un sistema che permette di confrontare le qualifiche professionali dei cittadini dei paesi europei. Per "qualifica" si intende una certificazione formale e legale, rilasciata da un'autorità competente a conclusione di un percorso di formazione, come attestazione di aver acquisito delle competenze compatibili agli standard stabiliti dal sistema educativo.

Moduli Formativi

LEZIONE 1

  • Disegno Tecnico Industriale: richiami dei concetti fondamentali
  • Tolleranze Dimensionali
  • Filettature Metriche e altro
  • CAD: Modellazione di parti e assiemi
  • Esercizi

 

 LEZIONE 2

  • Tolleranze geometriche (Concentricità, parallelismo, coassialità …)
  • Annotazioni nella modellazione 3D
  • CAD: Progettazione di assiemi basati su layout
  • Esercizi

                                 

 LEZIONE 3

  • Collegamenti permanenti (saldature, fissaggi ecc …)
  • CAD: modellazione di parte saldate
  • CAD: modellazione di parte lamiera
  • Esercizi

 

LEZIONE 4

  • Organi di macchine e trasmissione del moto
  • CAD: ruote dentate con toolbox dedicato
  • CAD: motion manager (animazione, movimento base e analisi del movimento)
  • Esercizi

 

LEZIONE 5

  • Modellazione degli stampi per parti in plastica + CAD
  • Il disegno e le lavorazioni meccaniche
  • Ciclo di vita e sviluppo del prodotto (Fasi, tecnologie, PDM e PLM)
  • CAD - CAM
  • Esercizi
  • Test finale


Per essere sempre aggiornato sulle iniziative di C.E.A.R. , registrati alla nostra Newsletter.